Ancora un saluto al Nostro Confratello Aldo…

Nella mattinata di lunedì 13 Febbraio 2017 si sono riuniti presso la parrocchia di Oste i parenti, gli amici di Aldo Feola, assieme ai volontari della Misericordia di Oste per dare l’ultimo saluto ad Aldo, nostro confratello e Vice-presidente. L’affluenza è stata numerosissima, segno manifesto della grandezza di Aldo; tante le lacrime e il dolore, quasi palpabile nell’aria che vi si respirava, perchè grande è il vuoto che egli ha lasciato.

Ciao Aldo…

Questo pomeriggio un malore improvviso ci ha strappato l’affetto, l’amicizia, la lealtà e l’instancabile impegno del nostro Fratello Aldo Feola. Chi ha davvero conosciuto Aldo ha saputo guardare oltre le sue spigolosità e vi ha trovato tutte le qualità eccezionali che portava in se. E’ stato Fratello, per quel senso di appartenenza alla nostra associazione, ma ancora di più, è stato un padre che, fin dal primo giorno di vita della Misericordia di Oste, ha saputo tracciare la linea da seguire sia nei periodi più felici che in quelli più complicati.

Precisazioni sul Decreto vescovile

assemblea1

In relazione ad alcune richieste di maggior chiarimento circa il decreto vescovile di riconoscimento della “Confraternita della Misericordia di Oste” secondo cui sarebbero state fornite errate informazioni, pubblichiamo il decreto vescovile in copia conforme affinché chiunque voglia possa prendere atto del suo contenuto. È approvata dal vescovo, riportando tra virgolette il nome completo: «La “Confraternita della Misericordia di Oste” quale associazione privata di fedeli».